Chirurgo vascolare

Casistica operatoria

Casistica personale
Aneurisma Arco Aortico
ENDOPROTESI BRANCHED ILIACA BILATERALE

Casistica personale

Ha eseguito come primo operatore oltre 5000 interventi di chirurgia vascolare soprattutto di chirurgia arteriosa ricostruttiva tradizionale ed endovascolare (mini-invasiva) sia in elezione che in urgenza.
In particolare Interventi più frequentemente eseguiti 

  • 950 interventi per la carotide
  • 500 bypass periferici (in particolare bypass alle arterie di gamba e piede)
  • 800 trattamenti chirurgici ed endovascolari di aneurismi dell’aorta addominale,  toracica e toraco-addominale,
  • 250 bypass extraanatomici di vasi viscerali o resezione di aneurismi periferici
  • 450 altri interventi di ricostruzione periferiche (per aneurismi periferici, ricostruzioni d'arti e altri interventi arteriosi)
  • 1000 safenectomie tradizionali e con tecnica Laser
  • 600 angioplastiche per via percutanea ed intraoperatoria dell'aorta e dei vasi periferici (arti inferiori, carotidi, viscerali)

In questa casistica la mortalità a 30 giorni dopo intervento per aneurisma dell’aorta addominale è dello 0.5% con rischio relativo dello 0.3% rilevato dai dati nazionali Agenas 2016.

Nel gruppo di pazienti sottoposti ad endoarterectomia carotidea l’incidenza di mortalità/stroke postoperatorio è dello 0,8% nei primi 700 interventi eseguiti oltre 10 anni fa; tale percentuale si è ulteriormente abbassata negli anni successivi.
I pazienti sottoposti ad intervento di rivascolarizzazione periferica con vena safena per ischemia critica hanno una percentuale globale di salvataggio dell’arto a 5 anni del 75%. Ampia esperienza anche nelle rivascolarizzazioni sulle tibiali con bypass sintetico 
 

Aneurisma Arco Aortico

ENDOPROTESI BRANCHED ILIACA BILATERALE

Casistica personale
Aneurisma Arco Aortico
ENDOPROTESI BRANCHED ILIACA BILATERALE